Pianificazione e strategie

  • strict warning: Declaration of views_handler_filter_node_status::operator_form() should be compatible with views_handler_filter::operator_form(&$form, &$form_state) in /var/www/vhosts/fizz.it/httpdocs/modules/acquia/views/modules/node/views_handler_filter_node_status.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_style_default::options() should be compatible with views_object::options() in /var/www/vhosts/fizz.it/httpdocs/modules/acquia/views/plugins/views_plugin_style_default.inc on line 0.

Il museo “trasparente”: il “Rapporto di attività 2007-2009” del museo Madre

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Giugno 2010
Ludovico Solima

Il prossimo 9 giugno, presso la sede del Madre, verrà presentato il Rapporto di Attività del museo per il triennio 2007-2009, realizzato grazie all’impegno di un gruppo di lavoro ampio ed articolato che ho avuto il piacere e la fortuna di coordinare. Malgrado il mio coinvolgimento diretto nell’ideazione e nella realizzazione di questo progetto, cercherò di formulare in modo neutrale alcune riflessioni, sforzandomi di cogliere gli elementi di novità che caratterizzano questo documento.
 

The Hub Milano: imprenditoria sociale per un nuovo mondo possibile

Intervista a The Hub – Milano di Neve Mazzoleni

Tipologia: 
Intervista/Reportage
Data pubblicazione: 
Febbraio 2010

Esistono dei luoghi dove professionisti di vari ambiti si incontrano e incrociano le loro idee, dando vita a progetti innovativi con l’ambizione di cambiare (in meglio) il mondo: sono gli Hub e stanno nascendo in vari Paesi. Uno sta a Milano e i loro fondatori si raccontano in un’intervista a Fizz.

Dai dintorni ai nuovi orizzonti

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Gennaio 2010
Elena Di FedericoLuisella Carnelli

Fizz è stato “duepuntozero” prima del 2.0: da sempre ha fatto proprio il concetto di “interazione” traducendolo nella possibilità di contattare la Redazione e proporre contenuti da pubblicare. È diventato nel tempo un punto di riferimento per gli operatori del settore e ha visto nascere quasi naturalmente una sua “community” informale, come dimostra il numero sempre crescente di iscritti alla newsletter e il successo della recente indagine “Dicci chi sei”, a cui un buon numero di lettori ha risposto spontaneamente fornendo informazioni e suggerimenti preziosi.
Fedele alla sua identità, fizz oggi si rinnova senza mettersi in competizione con il tanto usato (e abusato) social network; non cerca la sovrabbondanza di contenuti e l'overload comunicativo, preferendo aggiornamenti periodici contestualizzati e contributi meditati a cinguettii accattivanti ma effimeri (e alla lunga poco fruttuosi).

Contro il target (quello cattivo)

intervista a Remo Bassetti a cura di Elena Di Federico

Tipologia: 
Intervista/Reportage
Data pubblicazione: 
Gennaio 2010

Il target come un male da cui guardarsi? Sì, anzi, forse. In un'intervista a fizz Remo Bassetti, autore di Contro il target, spiega la differenza tra target “buono” e target “cattivo” e offre spunti interessanti agli operatori culturali. Ai quali consiglia anche di contaminarsi e di credere in quello che fanno.

Spunti per una Rivoluzione. Nuove voci dal Mondo della cultura

Recensione
Data pubblicazione: 
Gennaio 2010
Titolo: 

Spunti per una Rivoluzione. Nuove voci dal Mondo della cultura

Autore del libro: 
Sara Bonini Baraldi (a cura di)
Indicazioni bibliografiche: 

Milano, Franco Angeli, 2009

Curare un libro in questo particolare momento di crisi del settore culturale e scegliere di chiamarlo “Spunti per una rivoluzione” può apparire allo stesso tempo provocatorio ed ambizioso. Cosa che in effetti è. Quello che non vuole essere, nonostante la neanche tanto velata provocazione, è il manifesto di gente arrabbiata che ha trovato in questo testo uno strumento per lo scontro generazionale. “Spunti per una rivoluzione.

Ostacoli alla mobilità e possibili soluzioni: uno sguardo alle performing arts in Europa

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Ottobre 2009
Elena Di Federico

Quando si affronta il tema della mobilità internazionale di artisti e operatori nell'ambito dell'Unione Europea uno dei principali testi di riferimento è "Study on impediments to mobility in the EU live performance sector and on possible solutions", curato da Richard Polacek e pubblicato nel 2007 da Pearle*.

Visioni, prospettive, proposte per un rinnovamento della scena culturale

intervista a Cesare Pietroiusti a cura di Susanna Sara Mandice

Tipologia: 
Intervista/Reportage
Data pubblicazione: 
Settembre 2009

Il pensiero contemporaneo, per definizione indefinibile, vive di suggestioni e armonie che comprendono le differenti forme del sapere. L'evoluzione del sistema culturale passa inevitabilmente attraverso la diffusione delle idee su scala internazionale e la promozione delle eccellenze. È però necessario riconoscere i limiti del sistema italiano e proporre vere e proprie rivoluzioni copernicane. Ne parla Cesare Pietroiusti ad ArtLab 09.

Esistono le condizioni per un rinnovamento radicale delle politiche culturali in Italia?

intervista a Fabrizio Grifasi a cura di Luisella Carnelli

Tipologia: 
Intervista/Reportage
Data pubblicazione: 
Settembre 2009

In un momento di smarrimento e incertezza del settore culturale, abbiamo chiesto a Fabrizio Grifasi quali potranno essere le strade da percorrere per prefigurare una prospettiva di ripartenza. Tale tematica sarà oggetto di discussione nel corso del convegno ArtLab 09, l'appuntamento annuale sul management culturale promosso da Fondazione Fitzcarraldo.

Guardare ai privati

Articolo tratto da un'intervista a Valeria Cantoni a cura di Emanuele Enria

Tipologia: 
Intervista/Reportage
Data pubblicazione: 
Settembre 2009

Il ruolo che oggi si vorrebbe attribuire alla cultura risulta alquanto complesso. In primo luogo, la cultura non può sfuggire alle dinamiche di una società in continuo cambiamento, dove il suo ruolo dovrebbe essere quello di specchio di quel che accade e di contenitore e accumulatore di valori di riferimento sui quali progettare lo sviluppo dei territori.

The cutting edge. Cinque scenari di consumo contemporanei fra arte e moda

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Luglio 2009
Elisa Abbadessa

Perché la moda investe in cultura? Quando, invece, è l'arte a cercare visibilità attraverso la moda? Quale filo sottile o quale nodo scorsoio le lega in un momento come il presente in cui entrambe le parole - arte e moda - sembrano offrirsi come contenitori di tutto?
Se l'arte è un bene di lusso e il lusso si sta massificando, anche l'arte subirà ugual sorte?