Noemi Satta

Noemi Satta
Noemi Satta è consulente di marketing per la cultura e per i territori, in network con enti e attori diversi (dal 2000 ad oggi). Intreccia a queste attività quella delle metodologie di sviluppo partecipativo per coinvolgere la cittadinanza e stimolarne la progettualità o la responsabilizzazione sulle scelte per il proprio territorio. Sulle stesse tematiche è anche progettista di interventi formativi e formatrice. noemi@noemisatta.com

Leggere un festival, un'organizzazione, un territorio, tra strategie e passioni

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Marzo 2009
Noemi Satta
Settori: Festival

Nei prossimi paragrafi racconteremo di una sperimentazione metodologica, di un piccolo festival, di un territorio, di quello che si può imparare da un'associazione culturale. E di come un gruppo possa essere supportato nella sua crescita professionale dalla consulenza di marketing, nell'analisi non solo delle strategie ma anche delle modalità di gestione e organizzazione. Ci siamo chiesti: si può essere "piccoli" e al contempo professionali?

Sguardo sul territorio tra paesaggio, traiettorie, armonie: le Ville nel territorio brianteo e la costruzione di un immaginario condiviso. Riflessioni intorno al ruolo della cultura per la creazione di una nuova Provincia

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Settembre 2006
Noemi Satta

Si può considerare la nascita di una nuova Provincia come un'opportunità per ripensare il territorio? Si può assegnare in questo processo un ruolo non secondario alle risorse culturali e ambientali? Il caso della Provincia di Monza e Brianza è interessante proprio perché ci dà modo, a partire da queste domande, di fare alcune considerazioni.

Partecipare al patrimonio. Riflessioni su nuove modalità di rapporto tra pubblico, patrimonio culturale e territorio

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Giugno 2005
Noemi Satta

Un interessante convegno di qualche mese fa parlando dell'introduzione della narrazione nei musei, esattamente dello story telling e di nuove modalità per la didattica e per l'animazione culturale nei musei, metteva al centro direttamente o indirettamente il ruolo del pubblico e il rapporto di questo con i musei.

Conoscere i comportamenti dei visitatori per comunicare: il caso del Museo Nazionale della scienza e della tecnologia di Milano

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Aprile 2004
Noemi Satta

Racconteremo in questo articolo l'esperienza condotta all'interno del corso FSE “Comunicazione e didattica museale” nel Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano, impegnato da anni sul fronte della formazione e della didattica.