Nicoletta Gazzeri

Nicoletta Gazzeri

Nicoletta Gazzeri è ricercatrice e responsabile scientifica di progetti di formazione nel settore dei musei e dei beni culturali presso Fondazione Fitzcarraldo. In particolare cura la formazione sul terreno museologico, normativo, gestionale e delle politiche dei pubblici.

email: nicoletta.gazzeri@fitzcarraldo.it

AMP - The Art and Meditation Project. Un'inedita mediazione tra museo e pubblici.

 Intervista a Cinzia Lacchia, Museo Borgogna di Vercelli, Matteo Bellizzi e Fabrizia Galvagno, Doc in Progress

Tipologia: 
Intervista/Reportage
Data pubblicazione: 
Febbraio 2011

The AMP Art and Meditation Project è un progetto sperimentale del Museo Borgogna di Vercelli in collaborazione con Doc in Progress: tre documentari in cui sono protagonisti alcuni visitatori del museo e alcune opere esposte. Di fronte ad esse, i visitatori, così come lo sguardo della telecamera, si soffermano, lasciando che la ripresa catturi, oltre che le opere e l'ambiente museale intorno ad esse, anche i commenti delle persone, le loro espressioni, i loro sguardi.

“For some a museum, for some an oasis”

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Febbraio 2010
Nicoletta Gazzeri

The arrival of the new Director, Max Hollein, at the Städel Museum of Frankfurt in 2006, according to many people has deeply changed the profile and managerial politics of the Institute, boosting a renewal especially of the choices concerning the museum’s image and its cultural and educational activities. Today the visitor’s perception, once entered into one of the most famous and esteemed museum in Germany, is that of a dynamic institution that is on the forefront of planning and production skills.

"Per alcuni un museo, per altri un'oasi". Strategie di ampliamento dei pubblici museali: l'esempio dello Städel Museum di Francoforte di Nicoletta Gazzeri

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Giugno 2008
Nicoletta Gazzeri

L'arrivo di Max Hollein come Direttore dello Städel Museum di Francoforte, nel 2006, secondo la testimonianza di molti ha rinnovato in profondità il profilo e le politiche gestionali dell'istituto, imprimendo un accelerato rinnovamento soprattutto alle scelte di immagine del museo e all'offerta culturale ed educativa che ad esso fa capo.

Sensorialità associata: un nuovo orizzonte di mediazione per il patrimonio culturale

intervista a Giorgio Baravalle e Antonio Damasco a cura di Nicoletta Gazzeri

Tipologia: 
Intervista/Reportage
Data pubblicazione: 
Marzo 2008

Nicoletta Gazzeri, ricercatrice di Fondazione Fitzcarraldo, ha intervistato sul progetto 'Sensorialità associata' Giorgio Baravalle e Antonio Damasco, rispettivamente presidente di Deik e direttore artistico del Teatro delle Forme.
 
Innescare emozioni attraverso il ricorso a chiavi di lettura multisensoriali per ambienti, oggetti, storie: un percorso di sperimentazione e di ricerca che aspira a raccogliere e porre a confronto le esperienze più interessanti del momento.

Oggettistica per i musei ed i beni culturali: qualità progettuale, sostenibilità di produzione e distribuzione

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Novembre 2006
Nicoletta Gazzeri

Quando si affronta il tema della produzione di oggettistica per i musei ed i beni culturali - come ha fatto Fondazione Fitzcarraldo, in collaborazione con la Regione Piemonte, dedicando al tema un convegno lo scorso 12 ottobre 2006 - ci si confronta con un insieme di esperienze di segno positivo o negativo, che formano nel nostro Paese un quadro già piuttosto consolidato. Peraltro i dati conoscitivi disponibili sono, come noto, pochi.

La qualità nella pratica educativa al museo

Recensione
Data pubblicazione: 
Ottobre 2003
Copertina del libro La qualità nella pratica educativa al museo
Titolo: 

La qualità nella pratica educativa al museo

Autore del libro: 
A cura di Margherita Sani e Alba Trombini
Indicazioni bibliografiche: 

Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della regione Emilia Romagna, Bologna, 2003

Il volume raccoglie contributi chiari e densi tanto sulle attività didattiche che i musei rivolgono alla scuola - di cui si affrontano finalità, presupposti disciplinari, linee operative - quanto sui requisiti e le strategie che si richiede al museo di adottare per raggiungere altri pubblici non "obbligati" - gli adolescenti, gli adulti, gli anziani, i disabili - e svolgere anche rispetto a que