Fabio Severino

Fabio Severino è responsabile marketing di Zone Attive e dottorando in Scienze della Comunicazione presso l’Università di Roma “La Sapienza”.

Il fundraising per la cultura: un software per le imprese di valutazione dei beneficiari

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Febbraio 2007

Produttori e distributori di cultura per trovare - o completare - le fonti di sostentamento necessarie al miglioramento dei servizi e alla realizzazione della loro missione, sempre più spesso si devono rivolgere al mercato. Il quale mercato della domanda è composto da utenti che, in forme diverse, possono contribuire a finanziarne il consumo (biglietti, associazionismo, merchandising etc), e da imprese, che per opportunità di visibilità, possono essere interessate a sostenere attività e strutture istituzionali.

Sette idee per la cultura

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Settembre 2005
Michele Trimarchi

Tra i tanti paradossi del nostro Paese, la valorizzazione delle risorse culturali sembra il più emblematico. Che l’Italia possieda un patrimonio culturale e una capacità creativa di prima grandezza, è un dato di fatto che nessuno mette in discussione. Che questo possa garantire al Paese uno sviluppo economico di lungo periodo, basato sul turismo culturale o sull’esportazione delle idee innovative, è tutto da dimostrare.

Visioni by Renault: marketing della cultura o cultura per il marketing?

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Febbraio 2004

La nota casa automobilistica francese ha da diverso tempo scelto come pay off pubblicitario la frase “creatori d’automobili”.

I consumi culturali dei giovani? Arriva a Roma la go.card.

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Giugno 2003

Il 1° febbraio 2003 il Comune di Roma ha lanciato sul territorio cittadino la go.card, la nuova carta giovani per facilitare i consumi culturali in Città. È un’idea che nasce nell’estate 2002 per iniziativa del Sindaco Walter Veltroni e di Zone Attive, che realizza e gestisce la carta.

Tel-Entrada: quando le Banche danno spettacolo!

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Gennaio 2001

Tra le tante attività che caratterizzano "l'effervescente" rilancio culturale spagnolo, possiamo far rientrare anche le iniziative promosse da istituzioni pubbliche e private per diffondere e sviluppare la cultura e, tra queste, sicuramente anche la gestione delle vendite dei biglietti per gli spettacoli da parte delle Casse di Risparmio spagnole che ha riscontrato, e continua a riscontrare, un enorme successo di pubblico e di risultati.
 

Teatro e educational, il Mercat de les Flors di Barcellona

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Dicembre 2000

 
La Spagna vive, ormai da vent'anni, un fiorente sviluppo economico e sociale: dalla morte del dittatore Francisco Franco e dalla instaurazione della democrazia monarchica nel 1978, la Spagna sembra non perdere un colpo nel suo intenso processo di sviluppo, alla rincorsa di standard sociali, economici e civili superiori per equiparare il livello delle grandi potenze industrializzate dell'occidente.