Formazione e didattica

Formazione europea per mediatori museali

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Aprile 2011
Cristina Da MilanoInês Bettencourt da Câmara

Il riconoscimento del ruolo dell’educazione al patrimonio come potente strumento di dialogo interculturale è stato sottolineato in maniera decisa da istituzioni internazionali. L'educazione al patrimonio in chiave interculturale non solo offre possibilità per gli adulti di sviluppare nuove conoscenze e abilità ma aumenta le opportunità di sviluppare una serie di competenze inter-personali, sociali e civiche.

APTICA: alla scoperta del libro tattile

di Alice Brignani, Caterina Branzanti, Licia Stocco, Rohaya Seck

Tipologia: 
Intervista/Reportage
Data pubblicazione: 
Marzo 2010

La mostra-laboratorio Aptica, alla scoperta dei libri tattili è un progetto realizzato all'interno della sesta edizione di Artelibro, Festival del Libro d'Arte che si è svolto a Bologna dal 24 al 27 settembre 2009. La mostra, promossa da Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi, Artelibro e Biblioteca Salaborsa, in collaborazione con Istituto dei ciechi di Milano e Les Doigts Qui Rêvent, si è svolta dal 25 settembre al 24 ottobre 2009 presso la Biblioteca Salaborsa.
L'elemento cardine del progetto espositivo sono stati i libri tattili illustrati per l'infanzia, studiati per incontrare le specifiche esigenze dei bambini non vedenti ma anche, in senso più generale, per stimolare la percezione tattile.

“For some a museum, for some an oasis”

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Febbraio 2010
Nicoletta Gazzeri

The arrival of the new Director, Max Hollein, at the Städel Museum of Frankfurt in 2006, according to many people has deeply changed the profile and managerial politics of the Institute, boosting a renewal especially of the choices concerning the museum’s image and its cultural and educational activities. Today the visitor’s perception, once entered into one of the most famous and esteemed museum in Germany, is that of a dynamic institution that is on the forefront of planning and production skills.

Guardare ai privati

Articolo tratto da un'intervista a Valeria Cantoni a cura di Emanuele Enria

Tipologia: 
Intervista/Reportage
Data pubblicazione: 
Settembre 2009

Il ruolo che oggi si vorrebbe attribuire alla cultura risulta alquanto complesso. In primo luogo, la cultura non può sfuggire alle dinamiche di una società in continuo cambiamento, dove il suo ruolo dovrebbe essere quello di specchio di quel che accade e di contenitore e accumulatore di valori di riferimento sui quali progettare lo sviluppo dei territori.

"Pensare al museo". Spunti e riflessioni per una didattica incentrata sulle persone

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Marzo 2005
Alba Trombini

Avrà sì e no una sessantina d'anni e cerca sempre posto in prima fila, fin dal primo incontro. E' molto attenta, riservata e allo stesso tempo desiderosa di condividere il tema proposto nelle Scatole del Tempo, un percorso di riflessione guidata sul senso e sui modi di conservazione delle memorie personali.

La qualità nella pratica educativa al museo

Recensione
Data pubblicazione: 
Ottobre 2003
Copertina del libro La qualità nella pratica educativa al museo
Titolo: 

La qualità nella pratica educativa al museo

Autore del libro: 
A cura di Margherita Sani e Alba Trombini
Indicazioni bibliografiche: 

Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della regione Emilia Romagna, Bologna, 2003

Il volume raccoglie contributi chiari e densi tanto sulle attività didattiche che i musei rivolgono alla scuola - di cui si affrontano finalità, presupposti disciplinari, linee operative - quanto sui requisiti e le strategie che si richiede al museo di adottare per raggiungere altri pubblici non "obbligati" - gli adolescenti, gli adulti, gli anziani, i disabili - e svolgere anche rispetto a que

High Tech High Touch

Recensione
Data pubblicazione: 
Febbraio 2003
Copertina del libro High Tech High Touch
Titolo: 

High Tech High Touch. Professioni culturali emergenti tra le nuove tecnologie e relazioni sociali

Autore del libro: 
Francesco De Biase, Aldo Garbarini
Indicazioni bibliografiche: 

Francesco De Biase, Aldo Garbarini

Alvin Toffler è particolarmente efficace nel coniare neologismi o etichette che definiscono concetti o tendenze di un mondo in magmatica evoluzione.

Andare al museo. Motivazioni, comportamenti ed impatto cognitivo

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Gennaio 2003
Alessandra ZamboninFederico NeresiniMassimiliano Bucchi

Negli ultimi anni la percezione del ruolo sociale delle istituzioni museali è profondamente mutata. Da spazio chiuso e autoreferenziale, di mera conservazione della memoria, il museo è passato ad essere considerato sempre di più come un'istituzione aperta, un operatore culturale, a servizio del pubblico, attivo nella diffusione del sapere scientifico, storico ed artistico.
 

Un percorso per le guide museali

Tipologia: 
Articolo
Data pubblicazione: 
Dicembre 2001

L'ICOM (International Council of Museums) definisce il museo "Istituzione permanente, senza scopo di lucro, al servizio della società e del suo sviluppo, aperta al pubblico, che fa ricerca sulle testimonianze materiali dell'uomo e del suo ambiente, le raccoglie, le conserva, le comunica e soprattutto le espone a fini di studio, di educazione e ricreativi".